Oggi 23 Luglio 2024 siamo aperti 9.30 -19.30
Oggi 23 Lug siamo aperti 9.30 -19.30

CHITARRA A 4 CORI DOPPI E 2 SINGOLI, PASQUALE VINACCIA, NAPOLI, 1828

Inventario Museo Nazionale degli Strumenti Musicali
189
Catalogo generale OA
1200066285
Famiglia
Strumenti a pizzico e plettro
Tipologia
CHITARRA A 4 CORI E DUE CORDE SINGOLE
Periodo / Anno
Sec. XIX, 1828
Ambito Culturale
Italia, Napoli
Autore/Attribuzione
Pasquale Vinaccia
Materiali
Legno; legno di ebano; avorio
Misure in cm. (largh./alt./lungh.)
30.3; 9.7; 96.5
Luogo di conservazione
Esposto in MNSM Palazzo Samoggia, Roma

Chitarra cistrum realizzata a Napoli dal costruttore Vinaccia nel 1828.

La chitarra ha una forma simile a un cistrum ed è stata realizzata da Pasquale Vinaccia, Napoli. Figlio di Gaetano Vinaccia (1759/ 1831 ca) e membro fra i più illustri di questa numerosa famiglia di liutai napoletani, Pasquale lavorò a Napoli nella strada (rua) Catalana, come molti altri suoi parenti; lasciò un’ampia produzione che lo fa considerare tutt’ora come il migliore costruttore di mandolini di tutto il secolo XIX. Fu fornitore di corte e sembra sia stato il primo ad introdurre, se non ad inventare, la corda d’acciaio. Questo Museo possiede altri suoi strumenti: una chitarra del 1833 (inv.169) e un mandolino del 1846 (inv.2378). Ebbe due figli, Gennaro e Achille, che continuarono l’attività paterna.