Oggi 28 Maggio 2024 siamo aperti 9.30 -19.30
Oggi 28 Mag siamo aperti 9.30 -19.30

ORGANO POSITIVO AD ALA PICCOLA, ANONIMO, SEC. XVII

Inventario Museo Nazionale degli Strumenti Musicali
339
Catalogo generale OA
1200116836
Famiglia
Strumenti a tastiera
Tipologia
ORGANO POSITIVO A 14 CANNE
Periodo / Anno
Sec. XVII
Ambito Culturale
Italia, Roma
Autore/Attribuzione
Anonimo
Materiali
Legno; metallo; bosso; ebano
Misure in cm. (largh./alt./lungh.)
182; 57; 45
Luogo di conservazione
Esposto in MNSM Palazzo Samoggia, Roma

Organo positivo di autore anonimo realizzato in Italia nel XVII secolo.

L’organo ha doppio prospetto ad ala; la facciata è composta da 14 canne in stagno, decrescenti verso destra, con bocche allineate, labbro superiore a mitra e piede corto. Due sportelli articolati chiudono completamente lo strumento, che mostra due maniglie laterali per il trasporto in stile XVI secolo. La tastiera Scavezza in bosso e ebano consta di 33 tasti, 3 ottave con ottava corta. Ha frontalini scolpiti a semicerchio. Lo strumento, di grande pregio artistico e storico, fa parte di quella serie di organi di scuola romana che vennero fabbricati nel sec. XVII, dalla caratteristica forma ad ala. Data la assoluta rarità di tali strumenti, esso rappresenta un’opera di primaria importanza. (catalogato e schedato anche in L. Cervelli, “La galleria armonica”, pg. 345)