Oggi 21 Maggio 2024 siamo chiusi
Oggi 21 Mag siamo chiusi

PIANOFORTE, CARLO ARNOLDI, FINE SEC. XVIII

Inventario Museo Nazionale degli Strumenti Musicali
1291
Catalogo generale OA
1200066005
Famiglia
Strumenti a tastiera
Tipologia
PIANOFORTE A 61 TASTI
Periodo / Anno
Sec. XVIII
Ambito Culturale
Italia, Roma
Autore/Attribuzione
Carlo Arnoldi
Materiali
Legno di noce; legno di abete; legno di acero; ferro; pittura a olio
Misure in cm. (largh./alt./lungh.)
89.2; 189.5; 82; 20.2
Luogo di conservazione
Esposto in MNSM Palazzo Samoggia, Roma

Pianoforte costruito in Italia da Carlo Arnoldi nel XVIII secolo.

Il pianoforte ha una linea elegante con gambe affusolate e scanalate; le decorazioni sono a intarsi e a pittura: la striscia sopra i tasti presenta un ovale centrale intarsiato con monogramma e ai lati due uccelli e due medaglioni ovali con scene di famiglia. Il piano armonico è in abete; i piroli sono in ferro; i ponticelli sono in acero; è completato da una ginocchiera per la regolazione del volume e da un leggio pieghevole. Consta di 61 tasti. L’attribuzione a Carlo Arnoldi è corroborata, oltre che dal monogramma CA, dalla presenza nel Museo di altri due strumenti che hanno notevoli affinità stilistiche con questo. (descritto e catalogato anche in L. Cervelli, “La galleria armonica”, pgg. 141 – 142)