Oggi 22 Giugno 2024 siamo aperti 9.30 -19.30
Oggi 22 Giu siamo aperti 9.30 -19.30

SPINETTA PENTAGONALE, ANTONIO BENTES, SEC. XVII

Inventario Museo Nazionale degli Strumenti Musicali
1838
Catalogo generale OA
1200066014
Famiglia
Strumenti a tastiera
Tipologia
Strumenti a tastiera
Periodo / Anno
Sec. XVII; 1580
Ambito Culturale
Italia
Autore/Attribuzione
Antonio Bentes
Materiali
Legno di cipresso; legno di bosso; legno di faggio; legno di pero; avorio; carta dorata; pittura a olio
Misure in cm. (largh./alt./lungh.)
36.5; 172
Luogo di conservazione
Esposto in MNSM Palazzo Samoggia, Roma

Spinetta pentagonale realizzata in Italia probabilmente da Antono Bentes nel XVI secolo.

La spinetta è pentagonale e contenuta in un astuccio trapezoidale (inv. 1994 n. 725) verniciato verde scuro all’esterno e dipinto all’interno con la raffigurazione della Maddalena penitente in un romitaggio; intorno sono raffigurate grottesche, angeli suonatori di cornetti curvi, puttini, uccelli, farfalle e uno stemma nella parte che scende sui tasti. Il piano armonico è in cipresso, al cui centro è applicata una rosetta in carta dorata. Il ponticello sul piano è in faggio; l’altro è in noce. Consta di 50 tasti placcati in bosso, avorio e pero tinto. Sviluppa un ambito di 4 ottave e una 4a, la prima ottava è corta. Mostra tracce di pedali collegati ai primi 6 tasti e fori per i legamenti dei pedali stessi. (descritto e catalogato anche in L. Cervelli, “La galleria armonica”, pg. 225)