Oggi 28 Maggio 2024 siamo aperti 9.30 -19.30
Oggi 28 Mag siamo aperti 9.30 -19.30

TROMBA NATURALE, PAUL SCHMIDT, NORIMBERGA, SEC. XVIII

Inventario Museo Nazionale degli Strumenti Musicali
2686
Catalogo generale OA
1200112044
Famiglia
Strumenti a fiato
Tipologia
TROMBA NATURALE
Periodo / Anno
Sec. XVIII
Ambito Culturale
Germania, Norimberga
Autore/Attribuzione
Paul Schmidt
Materiali
Ottone
Misure in cm. (largh./alt./lungh.)
61
Luogo di conservazione
Esposto in MNSM Palazzo Samoggia, Roma

Tromba naturale costruita in Germania da Paul Schmidt nel XVIII secolo.

La tromba a canneggio semplice cilindrico circolare ha 2 anelli per l’attacco del pennoncello o del cordone; l’orlo del padiglione è ornato da fregi che raffigurano motivi vegetali. Veniva usata per squilli e segnali. (descritto e catalogato anche in L. Cervelli, “La galleria armonica”, pgg. 161 – 162). Paulus Schmidt fu nipote di Jacob Schmidt e figlio di Johann Jacob Schmidt; esercitò la sua arte nel laboratorio fondato a Norimberga dal nonno che, per circa un secolo, fu un punto di riferimento per la fabbricazione di trombe. Il marchio di famiglia consisteva – come è possibile ritrovare anche nella tromba naturale conservata presso il MNSM – in un uccello su di un tronco tagliato con accanto le iniziali del fabbricante: J S nel caso del nonno e P S nel caso di Paul(us)
Dalla scritta incisa sul bordo del padiglione si ricava la possibile appartenenza di Paul Schmidt alla banda cittadina (:” STADT HAUPTBOIST IN NURNBERG”). Il termine “Hauptboist”, traducibile come “Oboista”, si può infatti legare ai trombettisti in ragione di una disposizione di re Federico Guglielmo I di Prussia (1713-1740) che nel 1713, all’indomani del suo insediamento sul trono, sciolse d’autorità il corpo dei trombettisti di corte per sostituirlo con gli “Hauptboisti”.